Carrozziere a Roma: come scegliere il migliore, caratteristiche, opinioni e prezzi

Chi abita nei piccoli centri sa bene a chi affidarsi quando sorge un problema: la scelta è limitata e a volte obbligata, quindi si va sempre a “botta sicura”. Diverso è il discorso per chi abita nelle grandi città, dove i professionisti specializzati nei vari campi sono molti. La concorrenza è un’ottima cosa, però a volte rende più difficile individuare l’opzione più adatta alle proprie necessità. Prendiamo per esempio la scelta del carrozziere a Roma: nella Capitale ce ne sono tantissimi e per capire qual è quello giusto bisogna tenere conto di alcune caratteristiche ed alcuni aspetti fondamentali, oltre che dei prezzi.

Che caratteristiche deve avere il migliore carrozziere a Roma

Ovviamente le prime caratteristiche che una buona carrozzeria di Roma deve presentare sono la competenza e l’affidabilità. Per molti automobilisti la macchina non è solo un mezzo di trasporto e sono disposti a lasciarla solo a chi merita la massima fiducia, a prescindere dall’entità del danno, dall’ammaccatura più piccola ai veri e propri disastri. Ovviamente il carrozziere deve essere al passo con i tempi: la tecnologia ha fatto passi da gigante in qualsiasi campo ed anche in questo ambito sono arrivate nuove soluzioni che non possono essere trascurate. Dopo aver valutato la situazione, il carrozziere deve riuscire a spiegare al cliente le soluzioni che possano risolvere le situazioni, utilizzando parole chiare e senza troppi giri di parole: la trasparenza è fondamentale per creare quel rapporto di fiducia di cui parlavamo prima.

La fiducia si conquista anche con la capacità di rapportarsi con i clienti: l’educazione, la cura nei dettagli, la disponibilità…sono tutti aspetti che possono influire molto sulla scelta definitiva. Ovviamente il fattore economico ha il suo peso. Non sarebbe corretto andare alla ricerca del risparmio assoluto, però è doveroso andare alla ricerca dei professionisti che possono vantare il migliore rapporto tra qualità e prezzo. Come si fa ad individuare le carrozzerie di questo tipo in una città grande come Roma? Parlando con chi si conosce e spulciando il web, che tra social e portali specializzati riesce a dare una risposta praticamente a tutto. Una volta individuato i carrozzieri di Roma che ispirano più fiducia sarà possibile richiedere loro i preventivi, in modo da fare un confronto.

Servizi offerti e prezzi

Competenza, affidabilità, convenienza: questi sono i tre punti principali su cui basare la scelta del proprio carrozziere di riferimento a Roma. Ma non è tutto: bisogna rivolgersi solo a quelle officine che sono in grado di offrire i servizi di cui si ha bisogno. Il carrozziere infatti viene coinvolto per l’esecuzione di una gamma di riparazioni e ritocchi a livello estetico e meccanico praticamente infinita! Inoltre, se necessario, deve essere in grado di reperire i migliori pezzi di ricambio: alcune carrozzerie autorizzate lavorano solo con pezzi originali, mentre altre possono proporre soluzioni compatibili, ma di alto livello. Ma torniamo ai servizi offerti: i più richiesti ai carrozzieri di Roma sono i seguenti: la lucidatura della carrozzerie, la riverniciatura, la rimozione di ammaccatura, bozzi e graffi, l’applicazione di pellicole oscuranti sui vetri e la riparazione o la sostituzione del parabrezza.

È impossibile dare delle indicazioni precise sui prezzi applicati ai vari servizi: entrano in gioco così tante variabili (dimensione dell’azienda, ubicazione, organizzazione, materiale usato, certificazioni e così via) che solo il carrozziere stesso, dopo aver valutato attentamente la situazione, è in grado di elaborare un preventivo. Ad ogni modo, la base del calcolo è rappresentata dalla tariffa oraria della manodopera, che si aggira intorno ai 50 euro. Bisogna poi considerare anche il tipo di prestazione fornita ed il materiale di consumo impiegato: secondo le recenti statistiche, in media l’applicazione dello smalto monostrato prevede una tariffa oraria di circa 24 euro, che sale ad una trentina di euro per il doppio strato e per lo smalto micalizzato.