Meccanico a Firenze: come trovare il migliore, servizi e costi

Firenze è una città meravigliosa, una perla che tutto il mondo ci invidia che non ha bisogno di presentazioni. Ci sono però degli aspetti che chi vive nel capoluogo toscano dovrebbe approfondire: ad esempio, gli automobilisti devono sapere come trovare il migliore meccanico a Firenze. Scopriamo quali sono le cose da fare e quelle da non fare per raggiungere questo obiettivo e vediamo quali sono i servizi più richiesti nelle officine della città nota come la culla del Rinascimento.

Come scegliere un meccanico a Firenze: le cose da non fare

Iniziamo con l’elenco delle cose che bisognerebbe assolutamente evitare quando si è alla ricerca di un bravo meccanico a Firenze (ma il discorso vale anche per le officine delle altre città). Per prima cosa non bisogna scegliere il meccanico a caso: è un errore che commettono in tanti, soprattutto gli automobilisti che vivono nelle grandi città dove sono presenti tante officine; in realtà per trovare il professionista giusto per le proprie esigenze è necessario informarsi per bene, chiedendo a parenti e conoscenti e facendo delle ricerche online.

Un’altra cosa da non fare mai è non fare domande: una volta selezionate alcune officine sarebbe cosa buona e giusta andare di persona per accertarsi che gli spazi siano adeguati e che l’attrezzatura sia all’altezza, ma anche per stabilire il primo contatto con quello che potrebbe diventare il proprio meccanico di fiducia; durante questo primo colloquio sarà possibile scambiare quattro chiacchiere, ponendo delle domande sui servizi offerti, sulle tempistiche degli interventi e così via. Altra cosa da evitare assolutamente: non chiedere il preventivo; è vero che fare una stima precisa della spesa a cui si va incontro è impossibile dopo una rapida occhiata al mezzo, ma i meccanici più bravi ed esperti sono in grado di dare delle indicazioni abbastanza attendibili su quello che sarà il conto finale.

Le cose da fare assolutamente

Veniamo ora alle cose che bisogna sempre fare per individuare il meccanico di Firenze più adatto alle proprie necessità. Prima di tutto bisogna avere ben chiare quali sono queste necessità, quindi bisogna capire cosa si vuole ottenere da un meccanico. Chiaro che tutti vorrebbero servizi impeccabili e veloci a prezzi stracciati, ma bisogna essere realisti e capire quali sono le proprie priorità. Nella scelta dell’officina bisogna poi verificare la presenza delle qualifiche e delle certificazioni necessarie per poter fornire determinate prestazioni. Un altro passaggio fondamentale consiste nella scelta tra officina concessionaria e officina indipendente: la prima è monomarca e garantisce la soluzione a tutti i problemi che riguardano le vetture di quel brand; i costi però tendono ad essere più alti; nelle officine indipendenti vengono utilizzati anche ricambi non originali e quindi c’è una maggiore flessibilità sui prezzi.

Come detto prima è indispensabile recuperare il maggior numero di informazioni sulle varie officine: è possibile farsi consigliare dai parenti e dai conoscenti, ma oggi grazie alle recensioni presenti sul web è possibile allargare notevolmente i propri orizzonti. Nel paragrafo precedente abbiamo sottolineato l’importanza del preventivo: andrebbe chiesto a più officine, in modo da poter fare un confronto dei prezzi. Ovviamente non bisogna sempre scegliere il più economico o scartare a priori il più caro: è necessario casomai cercare di capire come mai ci siano queste differenze e puntare all’opzione che offre il miglior rapporto tra qualità e prezzo.

Servizi e prezzi

A proposito dei prezzi applicati, il conto finale sarà stabilito in base al tipo di intervento, al tempo necessario per portarlo a termine, all’eventuale sostituzione di pezzi con ricambi (originali o non) e ad altre variabili. Solo il meccanico, quindi, è in grado di dare con il preventivo delle indicazioni precise sul prezzo complessivo della sua prestazione: si può comunque ricordare che si parte dalla tariffa oraria della manodopera, che solitamente si aggira tra i 40 ed i 50 euro. I servizi più richiesti ai meccanici di Firenze sono quelli che riguardano le riparazioni meccaniche, gli interventi post incidente, il cambio gomme, la revisione, l’installazione di pacchetti ed accessori e l’aggiornamento dei software e delle sempre più importanti centraline elettroniche.